Complicanze nell’operazione di cataratta.

Essendo l’operazione di cataratta un intervento chirurgico, sono
possibili complicanze intra e post-operatorie.
Le complicanze intra-operatorie più frequenti sono:
Tra le complicanze intra-operatorie meno frequenti abbiamo:
Le complicanze post-operatorie.
Esse si manifestano solitamente entro i primi giorni dopo l’intervento:
Una complicanza tardiva (che si può manifestare diversi mesi
o anni dopo l’intervento) consiste nell’opacamento della
superficie posteriore del sacco capsulare (capsula posteriore).
Questa complicanza, impropriamente chiamata cataratta secondaria, provoca
riduzione dell’acuità visiva accompagnata dai sintomi tipici
della cataratta.
Un semplice trattamento ambulatoriale, tramite uno specifico laser (yag-laser)
che colpisce ed apre la capsula posteriore di 2-3 mm, consente il ripristino
visivo.
Articolo a cura del Dr. Lucio Buratto
Oculista in Milano presso CAMO S.p.A.